Lo sai che

Alfredo Pedullà

© www.imagephotoagency.it
© www.imagephotoagency.it
20/12/14, 21.53 Real Madrid campione del mondo, 2-0 al San Lorenzo
Real Madrid sul tetto del mondo. Nella finale di Marrakech i Blancos hanno superato il San Lorenzo con il più classico dei risultati. Match orientato a favore dei campioni d’Europa già nel primo tempo, per effetto delle reti di Sergio Ramos, ancora una volta decisivo negli appuntamenti clou, e Gareth Bale. Troppo ampio il gap qualitativo: i Cuervos di Papa Francesco, tra le cui file militano alcune vecchie conoscenze del calcio italiano (Yepes, Barrientos e Cetto), hanno provato a mettere i bastoni tra le ruote ai più quotati avversari, ma alla fine il pronostico della vigilia è stato rispettato. I Galácticos chiudono quindi nel migliore dei modi un 2014 da favola: dopo la Décima, il Mondiale per Club. E il nostro Carlo Ancelotti è sempre più nella storia.   REAL MADRID-SAN LORENZO 2-0 REAL MADRID: Casillas; Carvajal (73' Arbeloa), Ramos (89' Varane), Pepe, Marcelo (44' Fabio Coentrao); Isco, Kroos, James Rodriguez; Bale, Benzema; Ronaldo. A disp.: Keylor Navas, Pacheco, Varane, Coentrao, Khedira, Hernandez, Arbeloa, Nacho, Jesè, Illarramendi, Medràn. All.: Ancelotti   SAN LORENZO: Torrico; Bufarinni, Kanneman, Yepes (61' Cetto), Mas; Mercier, Veron (57' Romagnoli), Kalinski, Ortigoza, Barrientos; Cauteruccio (68' Matos). A disp.:Franco, Devecchi, Cetto, Fontanini, Arias, Catalán, Quignón, Cavallaro, Romagnoli, Villalba, Matos, Blandi. All.: Bauza   Marcatori: 37' Sergio Ramos (RM), 51' Bale (RM) Ammoniti: Ortigoza, Barrientos, Buffarini, Kannemann (SL); Sergio Ramos, Carvajal (RM)   Foto: Twitter Real Madrid
pedullà  in tv o radio
Prossima trasmissione
HH MM SS
programma canale giorno/ora
Calcio e Mercato dal lun. al ven. Sportitalia canale 153 digitale terrestre 23.00
Rimani aggiornato al
network di Alfredo Pedullà

Thiago sul tetto di Robinho

02-07-2012, 16.45  -  Leggi gli articoli correlati
© www.imagephotoagency.it
Thiago Silva - Foto http://www.imagephotoagency.it

Era un discorso chiaro da diversi giorni. Per evitare altre interferenze da parte del Psg, e possibili nuovi faraoniche proposte, il Milan avrebbe dovuto prolungare e soprattutto adeguare in fretta il contratto Thiago Silva. E il club rossonero non ha perso tempo. Non i 7,5 milioni promessi dai francesi al difensore brasiliano, ma intanto - firmando un nuovo contratto fino al 2017 - Thiago raggiunge il tetto di Robinho. Sei milioni più bonus, un bel salto. Lontano dal top Ibrahimovic, ma almeno in una situazione più consona alle sue enormi qualità. Le vie del mercato sono infinite, ma questa sembra una mossa fatta apposta per scoraggiare qualsiasi desiderio di rilancio del Psg.

Commenti

Seguimi
Premi

Oscar dei giovani

San Silvestro d'oro

Beppe Viola

Elvio Guida

Penna d'Argento

Copyright
Copyright 2012 © - Alfredo Pedullà
P.IVA 06381950960
Hosting by TC & C